martedì 28 dicembre 2010

Concerto di Fine Anno all'Abbazia di Casamari nel Comune di Veroli


La Grande Messa di Mozart, uno dei monumenti della musica sacra, suggello possente  ed esaltante dell’arte  e della religiosità del musicista salisburghese, sarà eseguita, domani mercoledì 29 dicembre alle ore 18,30, nel XX Concerto di Fine Anno nell’Abbazia di Casamari, Veroli, Frosinone. Nessuno gliela aveva commissionata: è il risultato di un voto che nel 1783 Mozart rivolge al Signore per invocare la guarigione della moglie amatissima, Costanza, seriamente ammalata. Era un soprano: e la tessitura è quella per la voce di Costanza che l’avrebbe cantata una volta guarita.  Mozart non l’ha mai completata ma quello che possediamo è davvero un capolavoro della fede espressa nella musica.

Il Kyrie, la potenza gioiosa del Gloria, l’adorazione sommessa dell’Et incarnatus danno a chi ascolta l’idea di come sia possibile per l’uomo entrare in contatto con il divino, contemplarlo, adorarlo… La Grosse Messe K 427 in do minore sarà diretta da Mauro Gizzi con l’Orchestra Filarmonica Nazionale dell’Ucraina, il coro polifonico del Concentus Musicus Fabraternus Josquin Des Pres, che celebra, con questo concerto il ventennale della sua costituzione, il coro Pro arte, diretto da Ambrogio Sparagna.

Le voci soliste saranno quelle di  Maria Adele Matassa, soprano, Angela Nicoli, mezzosoprano, Emiliano Blasi, baritono ed Angelo Forte, tenore. Il XX concerto di fine anno è organizzato dalla Comunità Monastica di Casamari,  in collaborazione con la Provincia di Frosinone, il Consiglio Regionale del Lazio e la Banca Popolare del Frusinate.

* Frosinone 27 dicembre 2010. Concentus Fabraternus Josquin des Pres.

IL CONVEGNO DEI GIOVANI NELLA VALLE ROVETO



Giunto alla 16° edizione. Il 29 dicembre a Civitella Roveto, in provincia de L’Aquila ed in diocesi di Sora Aquino Pontecorvo, si terrà il “Convegno dei Giovani” con il vescovo ausiliare de L’Aquila, mons. Giovanni D’Ercole ed il vescovo di Sora, mons. Filippo Iannone. Giunto alla 16° edizione il Convegno si tiene ogni anno, a fine dicembre, presso l’Oratorio “Vincenzo Zanello”. I giovani, aiutati da mons. Giovanni D’Ercole, si confronteranno sul tema:”Credere oggi: perché?”.

Seguirà il contributo del vescovo di Sora, mons. Filippo Iannone con il successivo dibattito. La mattinata, nella Valle Roveto, prevede momenti di spiritualità, di dialogo, di musica e di animazione. Il Convegno dei Giovani si aprirà alle ore 9 e si concluderà con il pranzo, offerto dall’Organizzazione a tutti i partecipanti. L’iniziativa è promossa ed organizzata dal Servizio di Pastorale Giovanile della Zona della Valle di Roveto, coordinato da don Tommaso Schedi. Nella Chiesa di S. Restituta, il 31 dicembre, alle ore 18:00.

“TE DEUM” DI FINE ANNO PRESIEDUTO DAL VESCOVO MONS. FILIPPO IANNONE

Venerdì prossimo, 31 dicembre, alle ore 18:00, nella chiesa di Santa Restituta in Sora, S. E. Rev. ma Mons. Filippo Iannone presiederà la “Celebrazione Eucaristica” di fine anno.
Al termine, dopo la preghiera del ringraziamento con il canto del “Te Deum”, verrà consegnato il messaggio del Santo Padre, Benedetto XVI, per la Giornata Mondiale della “Pace 2011”.

La Santa Messa per la Giornata della Pace sarà celebrata nella Cattedrale “S. Maria Assunta” a Sora, da Sua Eccellenza Mons. Vescovo, il 1° gennaio 2011, alle ore 17:00.

* Sora 28 dicembre 2010. Gianni Fabrizio.

giovedì 16 dicembre 2010

Eventi di Natale 2010 in valle di Comino e Ciociaria


Sora: Finalmente torna il teatro a Sora. ETA BETA - Officina dell'Arte ha il piacere di presentare "RICHARD" di Ivano Capocciama. Liberamente tratto da "Riccardo III" di W. Shakespeare. Per SABATO 9 GENNAIO 2011 nella nuova sala in P.zza Mayer Ross (ex cinema Capitol). Inizio dello spettacolo alle ore 19. Termine ore 20. Posti utili 100. Sala riscaldata. Ingresso libero. Prenotazione del posto a soli 5 euro. "Se vuoi tornare a teatro... prenota il tuo posto". Ritiro prenotazione: sabato 8 e domenica 9 dalle ore 16.00 alle ore 17,30 in p.za Majer Ross.
Sora: L'altra domenica 19 dicembre,un gruppo di zampognari si doveva esibire in piazza in centro ma per il maltempo e il freddo hanno dovuto rinunciare come è stato rinviato il concerto di Fulvio Cocuzzo e gli Mbl organizzato da “Ambulanti oggi” e “Centro commerciale naturale”.

Alatri: "Il Presepe Vivente". Da Domenica 26 dicembre 2010 a Domenica 2 gennaio 2011 dalle ore 17.30. Entrata “unica” in p.zza S. Andrea (da via Circonvallazione). In caso di maltempo di entrambi i giorni si rimanderà al 6 gennaio 2011. Sempre ad Alatri: "VI Festival di Bande Giovanili Della Bacchetta d’Oro "Benito Pica".
Mercoledì 29 Dicembre 2010 ad Alatri Chiesa degli Scolopi. Bande Giovanili: FE.BA.SI. - Bagnara Calabra (RC). Gruppo ospite: The _Ica Brothers Band.

Fiuggi: "Sogno L'Anima nel Mondo" scritto da Alessia Marcoccia in anteprima nazionale al Teatro delle Fonti il 18 dicembre.

Alatri: la seconda edizione della "Mostra di Arte presepiale". Presepi artistici in mostra dal 19 dicembre al 6 gennaio nella Chiesa di S. Matteo.

Frosinone
: "Agricoltura e Dintorni" alla Villa comunale esposizione di prodotti locali enogastronomici dal 17 al 19 dicembre con la mostra dell'olio extravergine.

Frosinone: sabato 18 dicembre dalle 18 nelle strade del centro storico "...Peccati di gola, peccato non esserci..." Itinerari enogastronomici.

Monte S. Giovanni Campano: Torna "Curiosando dall'alba al tramonto" domenica 19 dicembre.

Isola del Liri: per sabato 18 dicembre la prima edizione di "Show Shopping" dalle 18 artisti di strada con teatro e danza nel centro storico con Manuela De Angelis.

Alvito: "Aspettando il Natale" insieme al Coro "Voci Sparse", diretto dal M° Giacomo Cellucci. La formazione canora si esibirà nell'ambito della Rassegna Corale organizzata dall'Associazione "Vivere Musica" che si terrà ad Alvito domenica 19 dicembre 2010, alle ore 12, in Corso Gallo, ed alle ore 17, nella Chiesa di San Simone Profeta.

Fiuggi: Kermesse musicale tutta al femminile quella in scena Venerdì 17 a Fiuggi. Alle 11.15 si terrà infatti, presso il Collegiato di S. Pietro, il concerto “Controcanto Natale in musica 2010” organizzato dalla fondazione Adkins Chiti.

Colle San Magno: Si terrà sabato 18 dicembre, in occasione del 150° anniversario dell'Unità d'Italia, a Colle S. Magno la manifestazione “Italia... in Musica”. L'evento, organizzato dall’Amministrazione Comunale e patrocinato dalla Provincia di Frosinone, Assessorato alla Cultura e dalla Regione Lazio, rievoca l'evento storico associando memoria e musica. Ci sarà anche il gruppo che studia e ripercorre la storia dell'Alta Terra di Lavoro con Tommaso Argentino D'Arpino che però non interverrà. Il programma prevede infatti dalle ore 17.30 presso l'aula consiliare un convegno sul tema e alle ore 20.30 presso la Chiesa Parrocchiale di San Magno l'esibizione del Gran Concerto Bandistico “F. D’Amato” diretto dal maestro Carmine Santaniello e dal capobanda artistico prof. Michele Minale. Saranno eseguite musiche di Novaro, Verdi, Rossini, Bellini ed altre melodie di stampo patriottico-risorgimentale.

Posta Fibreno: Giunge alla quarta edizione l'iniziativa natalizia “Vicoli in Festa” a Posta Fibreno. A partire dalle ore 17.00 del 18 dicembre prossimo il centro storico della città lacustre si colorerà con le esposizioni presepiali, la casa di Babbo Natale e un tuffo nel passato con la mostra degli antichi mestieri.

Sora: Sabato 18 dicembre 2010, alle ore 17, il Museo Civico della Media Valle del Liri, in Piazza Mayer Ross, a Sora, aprirà al pubblico le sale dedicate alla "storia medievale e moderna della città".

"Spazio Giovani" di Sky a Sora


Sora e le sue politiche giovanili protagoniste in tv. Venerdì 17 dicembre 2010 il Centro Informagiovani e l'Officina dell'arte del Comune di Sora ospiteranno le telecamere dell’emittente La Nuova TV-canale Sky 942 per il programma televisivo “Spazio Giovani”, promosso in collaborazione con l’Anci e il Coordinamento Nazionale Informagiovani. La struttura sorana è stata scelta tra i primi 30 Informagiovani d’Italia per mostrare le attività svolte a favore dei ragazzi in età scolare, degli studenti universitari e dei giovani neolaureati. Diretto dal Dott. Marco Serapiglia, l’Informagiovani del Comune di Sora è una realtà all’avanguardia: offre informazioni in materia di lavoro, borse di studio, scuole, università, corsi professionali, concorsi pubblici, servizio civile. Inoltre, dà servizi di consulenza e orientamento a 360° su tutti gli interventi riguardanti il mondo giovanile, collaborando con i centri per l’impiego locali e nazionali. I dati reperiti sono trattati a livello documentale per giungere all'elaborazione e all'organizzazione di schede informative catalogate per settore ed argomento; l'utente può accedere alle informazioni utilizzando supporti cartacei, pubblicazioni di settore o supporti informatici (banche dati, internet).

Nel corso delle riprese televisive sarà dato ampio spazio alla programmazione del Comune a favore della popolazione giovanile grazie alla presenza del Sindaco Cesidio Casinelli e del Consigliere delegato Paolo Ceccano che illustreranno il lavoro svolto e i progetti futuri. Si tratta, quindi, di un’importante vetrina per il Comune di Sora che porterà alla ribalta nazionale le tante iniziative, oltre l’Informagiovani, portate a temine con successo dall’Amministrazione tra le quali spiccano l’apertura dell’Officina dell’Arte, spazio a disposizione delle associazioni e dei ragazzi, la ristrutturazione della Palestra Gil per la promozione dello sport in città, i servizi innovativi della Biblioteca Comunale e dall’Archivio Storico, le attività della Scuola Comunale di Musica “R. Vicini” e il sostegno del mondo dell’associazionismo giovanile.

* Sora 14 dicembre 2010. Comunicato Stampa Comune di Sora.

martedì 14 dicembre 2010

Casalattico compie 100 anni: un libro sul paese


lunedì 13 dicembre 2010 il Comune di Casalattico, piccolo centro - 654 abitanti - della Valle di Comino, compie 1000 anni. E proprio in occasione di tale ricorrenza sarà presentato domenica 19 dicembre il libro “Casalattico” scritto a quattro mani dal prof. Antonio Sorrentino e dall’architetto Dino Lieghio: un volume che ripercorre la storia, le tradizioni e le scoperte del paese.

L’evento, patrocinato dal Comune di Casalattico e dalla Presidenza del Consiglio Regionale del Lazio, si terrà alle ore 17.00 presso la Chiesa Parrocchiale di “S. Barbato”. Presenzieranno all’avvenimento la dott.ssa Romina Rea della biblioteca diocesiana “C. Baronio” di Sora, il Sindaco Giuseppe Benedetti e, naturalmente, gli autori del libro. www.casalattico.com

lunedì 13 dicembre 2010

Cassino: inaugurazione della sezione del Prc - Frosinone: Tutto torna sempre - Alatri: concorso di arti grafiche per il 2011 sul Miracolo Eucaristico


Cassino: Inaugurazione della sezione del "Partito della Rifondazione Comunista" di Cassino per mercoledì 15 dicembre alle ore 17.00. in Piazza Restagno a fianco della Pasticceria Andrea 2.

Frosinone: "Tutto Torna Sempre", Il Romanzo: Parlando di Serena, Yara, Sarah, Elisa. Domenica 19 dicembre alle ore 9.30 a piazza Madonna della Neve.

Alatri: Si invia il Bando del "Concorso di Arti Visive" dedicato al Miracolo Eucaristico di Alatri per l'anno 2011 così articolato: un Concorso/Mostra di Fotografia (Terzo Concorso Nazionale), un Concorso/Mostra di Arti Visive (Disegno, pittura, fumetto, etc.) sul tema: “Raggi di luce nel deserto delle città”. Lo comunica l'assessore alla Cultura del Comune. www.comune.alatri.fr.it

Frosinone:: Il nuovo "consigliere dell'Inbar" della provincia di Frosinone. “Carissimi soci ordinari (ed soci sostenitori e simpatizzanti, che mi leggono per conoscenza, vi ringrazio di cuore per avermi dato fiducia e consenso attraverso il voto di venerdì sera 10 dicembre 2010 in cui sono stato eletto consigliere nel direttivo INBAR Frosinone per il prossimo triennio. Da domani sono a disposizione per chiunque di voi vorrà sottopormi problematiche, iniziative, proposte ed interazioni riguardanti la bio-architettura, il costruire sostenibile, la sostenibilità ambientale e le fonti rinnovabili, che sottoporrò con cura all'attenzione del Direttivo. Augurandovi buon lavoro e proficue collaborazioni in tal senso, invio i miei saluti. 
Cordialmente".
 
* Frosinone 11 dicembre 2010. Dr. Ing. Stefano Polsinelli. Consigliere Direttivo INBAR FR.

I corsi di Eta-Beta Officina dell'arte di Sora


Etabeta Officina dell'arte a Sora effettua un "Corso di Arti Plastiche". Invitano dall'officina: "Presto... Iscrivetevi.... Costo d'iscrizione al mese : 20 euro. Il corso si svolgerà nella sede di ETA BETA ”Officina dell’Arte”di Sora (FR). Qui si avranno incontri di quattro ore settimanali e precisamente due ore il martedì e due ore il giovedì, dalle 16:00 alle 18:00 per una durata totale di 30 ore". Per info: http://www.facebook.com/l/d277dKSr_gJt61IJT-UAh2b9WCA;etabeta.officinadellarte.sora@gmail.com

Per il "Laboratorio Teatrale": "Puoi scegliere un giorno tra questi: lunedì, mercoledì, venerdì. Puoi scegliere tra i seguenti orari: 17 - 19 e 19 - 21. Si ricorda poi che il costo d'iscrizione è di soli 10 euro al mese x 8 ore al mese di corso. Se puoi, passa parola. Iscrizioni e corso : istantanei.

venerdì 10 dicembre 2010

La Chiesa e la piazza di S. Restituta. Il libro fotografico di Antonio Mantova di Sora


Sora: Un “libro fotografico” sulla Chiesa e la “location” di piazza di S. Restituta. Ecco un altro dono di Antonio Mantova alla sua Città ed un altro modo di scrivere la “Storia” di Sora, attraverso un impegno originale con importanti documenti antichi e moderni. Così, mercoledì prossimo, 15 dicembre, alle ore 18:00,   con il patrocinio della Prepositura di S. Restituta, verrà presentata la “lezione”: ”La Chiesa e la Piazza di Santa Restituta – Storia per immagini”.

L’evento si terrà all’interno della stessa chiesa di S. Restituta. Porgerà i saluti il preposto, mons. Bruno Antonellis, il sindaco di Sora, ing. Cesidio Casinelli e il vescovo diocesano, mons. Filippo Iannone. La presentazione del lavoro sarà a cura del dirigente scolastico, prof. Sandro Rapini, mentre coordinerà l’incontro il preside Claudio Basile, per conto del Consiglio Pastorale Parrocchiale. Interverrà, infine, anche l’autore. L’opera rappresenta la felice fusione tra l’arte fotografica di Antonio Mantova e la sua capacità di voler raccontare , con le immagini, un segmento importante e vero di storia locale.

“Scrivere la storia antica, ci ha dichiarato Antonio Mantova, richiede ricerca, coordinamento e assemblaggio dei dati trovati. Questo impone una grande mole di lavoro, ma comporta anche un rischio minimo e poca creatività. Scrivere la storia moderna invece, per me, richiede una visione d’insieme ed una valutazione degli avvenimenti, con distacco ed obiettività e in più tanto coraggio. La storia scritta, poi, presenta anche il rischio della possibilità di una forte manipolazione di parte, come spesso è avvenuto. C’è infine un altro modo più pratico di scrivere la storia: usare le immagini, al posto delle parole, come faccio io. Con le immagini la fantasia cede il passo alla verità e alla realtà. Le immagini arrivano a tutti, senza equivoci; ecco perché preferisco la fotografia, conclude Antonio Mantova, per “raccontare” la “nostra storia”, la storia della “nostra gens sorana”. Ora dimostro e ripropongo questa mia convinzione con “80.50.15”, il mio ultimo lavoro sulla chiesa di S. Restituta, patrona della Diocesi e città di Sora”.

Con questo “fotolibro” Antonio Mantova ha anche voluto rendere omaggio a mons. Bruno Antonellis, che tanto ha dato a questa “Chiesa”. Ma perché sono stati indicati questi “tre” numeri” che caratterizzano la forma e la dimensione del volume? Ecco il motivo: “80” sono gli anni trascorsi dal rifacimento della chiesa; ”50”, gli anni di sacerdozio di “don Bruno” e “15” quelli di servizio come parroco. Le pagine riportano splendide immagini, sia della chiesa sia della piazza, due luoghi che abbiamo tutti nel cuore e che sono “nostra proprietà interiore” da generazioni. Il libro è composto di 118 pagine, divise in cinque capitoli.

I primi due dedicati alla ricostruzione della piazza e della chiesa; il terzo vuole far emergere la complementarietà tra l’aspetto religioso e quello civile; il quarto narra la storia di Santa Restituta e l’ultimo è dedicato ai parroci che si sono succeduti. Un libro, insomma, che contiene quanto ogni sorano dovrebbe conoscere degli ultimi ottanta anni di storia di questo angolo centrale di Sora. Ma è anche un “diario” che da “intimo” si trasforma in “pubblico” e perciò, sfogliandolo, suscita preghiere, emozioni, nostalgie, gioie, tenerezze, suggestioni, riflessioni, memorie e gratitudini.

* Sora 8 dicembre 2010. Comunicato Stampa Ufficio Diocesano Sora-Aquino-Pontecorvo. www.antoniomantova.com

L'architetto Antonio Valente a Frosinone al Palazzo della Provincia dal 20 dicembre 2010 al12 gennaio 2011 e a Sora dal 15 gennaio al 6 febbraio 2011


Una mostra di splendidi disegni e oggetti dell’architetto Antonio Valente, il genio delle scene che rivoluzionò, tra l’altro, la scenotecnica mondiale, sarà allestita presso il Palazzo della Provincia di Frosinone dal 20 dicembre al 12 gennaio prossimi e a Sora, dal 15 gennaio al 6 febbraio presso il Museo Civico.

Lo ha stabilito la Giunta Provinciale, su proposta dell’Assessore alla Cultura Antonio Abbate. La mostra, già allestita presso la sala S. Rita di Roma per iniziativa dell’Assessorato alle Politiche culturali e della comunicazione di Roma Capitale, in collaborazione con Zétema ProgEtto Cultura e la Soprintendenza Archivistica per il Lazio, è possibile grazie alla grande disponibilità della vedova di Antonio Valente, la signora Maddalena Del Favero, che ha sempre avuto grande contatto e numerose amicizie in Ciociaria, la terra del suo amato marito.

“E’ intenzione della Presidenza della Provincia e convinzione del mio Assessorato – dice Antonio Abbate – in compartecipazione con la Fondazione Mastroianni e il Comune di Sora, ricordare e valorizzare la figura di Antonio Valente, attraverso due mostre incentrate su un’eccezionale raccolta di disegni a carboncino e pastello ispirati al tema della danza. Valente è una personalità di rilievo mondiale e la sua terra, la nostra Ciociaria, intende riappropriarsi in ogni modo possibile del suo esempio e della prestigiosa eco della sua figura”. Nella foto Antonio Valente.

giovedì 9 dicembre 2010

10^ Edizione di "Cassino Guitar Festival"


Cassino: Si aprirà venerdì prossimo, 17 dicembre, la decima edizione del "Cassino Guitar Festival", presentata questa mattina presso la Sala S. Benedetto della Banca Popolare del Cassinate. Cinque serate, otto artisti internazionali: questo è il programma della X edizione dell'importante evento musicale.

La manifestazione è organizzata dall’Associazione Note Classiche con il Patrocinio ed il contributo della Provincia di Frosinone, dell’assessorato alla Cultura della Regione Lazio, della Banca Popolare del Cassinate e di Radio Vaticana. La direzione artistica e l’organizzazione, come da tradizione, sono curate  dal M° Alessandro Minci e dal M° Massimo Delle Cese.
Il Cassino Guitar Festival – che quest’anno si terrà nella filiale di Cassino della BPC – ospiterà i più rappresentativi artisti del panorama internazionale della chitarra classica provenienti da AUSTRIA, GRECIA, SPAGNA, FRANCIA, SERBIA ed ovviamente ITALIA. L’incontro tra culture e generi musicali diversi offre alla città ed alla sua popolazione la possibilità di un’esperienza artistico/musicale davvero unica.

Alla conferenza stampa non ha voluto far mancare la sua presenza l’Assessore provinciale alla Cultura Antonio Abbate, che, pur tra mille impegni, ha portato il saluto agli organizzatori e a tutti gli intervenuti. Abbate si è congratulato con i promotori dell’iniziativa, che anche quest’anno, con tenacia e impegno, sono riusciti a proporre un cartellone di tutto rispetto. L’Assessore Abbate ha rimarcato il sostegno della Provincia alle attività culturali sul territorio e ha sottolineato come la BPC stia diventando un partner costante e affidabile di tutte le iniziative culturali.

Primo appuntamento alle ore 18.00 di venerdi 17 dicembre, dunque, con il concerto di JORGOS PANETSOS. Foto da www.svagoedintorni.com

martedì 7 dicembre 2010

Secondo incontro con Lirilibri a Isola del Liri giovedì 9 dicembre 2010 - Veroli: libro fotografico di Enzo Cei -


Gli studenti incontrano Michele Placido:

A Isola Liri, al Teatro Mangoni l'11 dicembre alle ore 9.00 ed alle ore 11.00.
E’ l’Isola Liri la tappa finale del tour di Michele Placido che sabato 11 dicembre sarà al Teatro Mangoni con “A lezione da Placido”, primo appuntamento del ciclo di incontri “Teatri… amo. La scuola incontra i grandi artisti” presentato dall’associazione culturale Theatron.

Sarà proprio il famoso attore l’ospite d’onore delle lezioni-spettacolo che si terranno alle ore 9.00 ed alle ore 11.00. Placido incontrerà gli studenti delle scuole medie inferiori e superiori reinterpretando i classici senza salire in cattedra ma dialogando con i ragazzi stessi. Leopardi, D’annunzio e Dante saranno i punti di partenza dell’incontro che verterà sulle problematiche proprie del mondo giovanile, quali il bullismo, il rapporto genitori-figli, i primi amori giovanili.

Il secondo appuntamento, previsto come da calendario il 21 dicembre, prevede lo spettacolo celebrativo dell’unità d’Italia  “150 e L’Italia canta”, portato in scena dal notissimo conduttore di “Art Attack” Giovanni Muciaccia. Ultimo appuntamento con il teatro in lingua italiana a gennaio con Anna Mazzamauro con lo spettacolo “Quando eravamo… da sola”, incentrato sulla condizione femminile.

Il costo del biglietto è di € 10,00 per lo spettacolo "A lezione da Placido" e di € 8,00 per gli altri spettacoli previsti in cartellone. E’ obbligatoria la prenotazione che potrà essere effettuata inviando via e-mail o a mezzo fax l’apposita scheda  pubblicata sul sito www.theatronscuola.it o sul retro della brochure Theatron. L’abbonamento, a 3 o più spettacoli, dà diritto ad uno sconto di € 1,00 per ogni spettacolo rientrante nell’abbonamento. Foto da: www.catanzaroinforma.it

Veroli: “Veroli una terra e i suoi figli” di Enzo Cei. Libro di Fotografia presentato alla Galleria la Catena sabato 11 dicembre dalle 17. Con il sindaco Giuseppe D'Onorio, interventi di Simone Cretaro assessore alla cultura, Giorgio Di Fabio e Filippo Petruccelli dell'Università di Cassino, Daniele Rotondo della Rai Tg2, Luigi Gulia del Centro studi sorani e Enzo Cei.

Isola del Liri: Seconda iniziativa di LiriLibri, il nuovo progetto dell’assessorato alla cultura del comune di Isola del Liri che valorizza e promuove la diffusione della cultura e in particolare della lettura come strumento di confronto e di riflessione. Giovedì 9 dicembre alle ore 16.30 presso la Sala Consiliare del comune si terrà l’incontro con l’autore di “Storie di cani e d’amore”, racconti scritti dall’avv. Antonio Costantini. Alla presentazione, curata dalla dott.ssa Paola Staccone, interverranno il sindaco del comune di Isola del Liri Luciano Duro e l’assessore alla cultura Stefano Spalvieri. Il Comune di Isola del Liri: www.comune.isoladelliri.fr.it

lunedì 6 dicembre 2010

Restaurata la tela della Sacra Famiglia di S. Elia Fiumerapido


Una splendida tela raffigurante la Sacra Famiglia, restituita finalmente al suo antico splendore e all’ammirazione della comunità di S. Elia Fiumerapido e di tutta la Provincia. Si tratta di un quadro del Seicento custodito nella Chiesa Parrocchiale di S. Maria La Nova e restaurato grazie al contributo della Banca Popolare del Cassinate. In una chiesa gremita, la grande tela è stata la vera protagonista di una serata davvero emozionante.

A introdurre l’incontro il Parroco don Remo Marandola, che ha dato il benvenuto ai presenti e ha ringraziato la Banca Popolare del Cassinate per la sensibilità mostrata di fronte alla necessità, avanzata dalla Parrocchia, di restaurare una tela di grande pregio e a cui la comunità è fortemente legata.La parola è poi passata al Sindaco di S. Elia Fiumerapido Fabio Violi, che ha espresso tutta la sua soddisfazione per una giornata particolarmente importante per la città: al mattino l’inaugurazione del Centro Commerciale Naturale – di cui la BPC è main sponsor -, poi una giornata ricca di eventi e, a sera, la riconsegna della tela.

Non è voluto mancare l’Assessore alla Cultura della Provincia di Frosinone Antonio Abbate, che ha ringraziato la Banca per l’attenzione mostrata a questa iniziativa di restauro e ha sottolineato l’importanza della collaborazione dei privati per la conservazione del patrimonio artistico, una delle vere ricchezze dell’Italia e della Provincia, che merita particolare cura. Non ha voluto far mancare il suo saluto anche il neo assessore provinciale ai Trasporti e ai Rapporti con l'Università, nonché Sindaco di Cervaro, Ennio Marrocco. Tra i presenti in sala anche il dott. Mauro Vicano, direttore Sanitario della ASL di Frosinone.

La serata è stata introdotta da un brano eseguito all’organo dal Maestro Mauro Niro. Poi spazio al vero protagonista della serata, il quadro restaurato e raffigurante la Sacra Famiglia. Ad illustrarlo la dott.ssa Melania Marrocco, storica dell’arte, che, con chiarezza e passione, ha presentato anche il patrimonio artistico presente nella Chiesa. Non soltanto la tela della Sacra Famiglia, ma anche le altre opere: un quadro rappresentante le anime del purgatorio, una Crocifissione, una raffigurazione di S. Antonio e una di S. Francesco.

L’attenzione si è poi concentrata sulla tela restaurata. La dott.ssa Marrocco, con grande competenza, ha illustrato i principali aspetti e le principali caratteristiche iconografiche del dipinto e ha chiarito anche le difficoltà di ricostruzione storica e di attribuzione. Sarebbe auspicabile, infatti, poter condurre studi approfonditi per reperire documenti e studiare meglio l’opera. La dott.ssa Marrocco ha anche mostrato quelli che sono stati i più significativi interventi di restauro sul dipinto, fornendo un confronto tra quello che era il quadro prima dell’intervento e il capolavoro emerso dal restauro. Melania Marrocco ha ringraziato la Banca Popolare del Cassinate: spesso si ritiene che la finanza e le banche siano svincolate da tutto il resto. Non è così: al contrario le banche possono essere fondamentali – come è stato in questo caso – per tutelare, promuovere e valorizzare il patrimonio artistico.

Al termine della serata ha preso la parola il Presidente Donato Formisano, che ha ribadito l’impegno della BPC per la tutela del territorio e ha ricordato come il restauro del quadro sia iniziato in occasione del ventennale dell’apertura della filiale di S. Elia Fiumerapido.
All’incontro è stato presente, naturalmente, anche il Direttore Generale della BPC Bonaventura Fiorillo, cittadino di S. Elia.

La serata si è conclusa con un concerto del Coro G. Bozzelli, del Soprano Carla Mazzarella, del tenore Vincenzo Sanso. Al pianoforte il Maestro Mauro Niro.

venerdì 3 dicembre 2010

Nasce a Paliano il "Paese Albergo"


Paliano: Prende le mosse da una proposta presentata dalla ecosezione di Paliano OIKOS - associazione non lucrativa costituitasi a Paliano nel 2003, presieduta da Mario Scollo e aderente al MOVIMENTO AZZURRO - il progetto, denominato "Paliano Paese Albergo", finalizzato alla promozione e allo sviluppo di una ricettività innovativa.

L'idea alla base del progetto - dichiarano dal Comune di Paliano - "chiaramente indicato, sottolinea il Sindaco Maurizio Sturvi - tra i punti del programma elettorale della Lista Civica che oggi governa la città", scaturisce dall'opportunità di realizzare nuove strutture ricettive nel centro urbano, senza costruire nuovi immobili, ma utilizzando una rete di posti letto da recuperare presso gli edifici privati già esistenti e con l'inserimento in un circuito turistico delle realtà già operanti allo scopo di valorizzare le peculiarità del territorio.

A questa idea, nata per incentivare il turismo, per valorizzare e per riqualificare il centro storico, il Comune di Paliano ha voluto riconoscere il patrocinio per il grande valore dell'iniziativa  "che, oltre ad attuare, come di diceva, un punto qualificante il programma elettorale, si coniuga perfettamente - dichiara il Sindaco Maurizio Sturvi - con la volontà dell'Amministrazione Comunale di avviare una stretta collaborazione con il Polo Turistico Integrato di Valmontone (outlet), che ad oggi conta su milioni di visitatori l'anno, e con il Parco ‘Raimbow Magicland’ che verrà inaugurato la prossima primavera.

Il nostro paese potrebbe attingere da tale bacino - sottolinea il Sindaco - per convogliare a Paliano ospiti desiderosi di apprezzare le nostre offerte turistiche ma che, attualmente, non troverebbero un numero di posti letto adeguato al previsto afflusso di visitatori giornalieri del parco. Credo che una tale opportunità debba essere assolutamente sfruttata da quei palianesi che posseggono degli immobili nel centro storico e nelle contrade ma che non utilizzano, traendone un indubbio vantaggio economico. La formula è innovativa ed è ispirata alle linee guida del piano turistico triennale 2011-2013, appena approvato dalla Regione Lazio, che individua nell'Albergo Diffuso una delle risorse per incrementare il turismo e che prevede la finziabilità di progetti come il nostro".

Per approfondire i dettagli del progetto, sabato 11 dicembre è stato organizzato un convegno al quale parteciperanno, tra gli altri relatori, il Dr. Gabriele Sancristofaro, Direttore Generale della società ALFA PARK, l'azienda che sta realizzando e gestirà a Valmontone il parco a tema ‘Rainbow Magicland’, e la sua direttrice del marketing, la D.ssa Silvia Tracchi. Nella foto la Selva che sta per diventare Monumento nazionale.

A Fontana Liri la Rievocazione storica Castrum Fontanae


Fontana Liri: La compagnia Palco Oscenico, in collaborazione con l’Associazione Culturale “Il Castello”, con il patrocinio della Provincia di Frosinone e del Comune di Fontana Liri, organizza la “Compagnia Palco Oscenico". "Castrum Fontanae”, manifestazione di rievocazione storica con spazi dedicati alla musica, all’arte, alla cultura, all’artigianato e alla gastronomia.

Mercoledì 8 Dicembre - comunicano dalla Compagnia - nel giorno dell’Immacolata, il centro storico di Fontana Liri Superiore rivivrà i fasti del passato: inaugurazione dei presepi, mercatino per l’artigianato, spazi dedicati alla musica, alla poesia e al teatro, artisti di strada, intrattenitori e giocolieri per bambini, gruppi folcloristici, zampognari ed all’ora di pranzo polentata ed altre prelibatezze gastronomiche. La manifestazione si concluderà con lo spettacolo finale in Piazza Santo Stefano atteso per le ore 15,30. “E’ un modo diverso di vivere il centro storico” – ha detto il Presidente Gianpio Sarracco – “Ogni angolo del borgo avrà uno spazio per l’arte: ci saranno spettacoli in diverse postazioni, dove si alterneranno attori, poeti, musicisti, cantanti e giocolieri, in modo tale che i visitatori potranno intrattenersi davanti all’esibizione che più interessa loro o che  preferiscono. Per i bambini sarà allestito un apposito spazio, con giocolieri, palloncinieri e truccabimbi.

E’ stato predisposto, parallelamente, un percorso gastronomico il cui piatto principe, visto il periodo, è la polenta. Sarà una festa ecosostenibile, tutto si svilupperà nel pieno rispetto dell’ambiente: le pietanze e le bevande saranno servite in appositi contenitori in legno o in cartone, i classici bicchieri e piatti di plastica sono stati banditi, così come saranno facilmente individuabili i contenitori per l’immondizia”.  Fontana Liri superiore nell'immagine.

Bianco Nero a Ceprano mostra di fotografia - Alatri: Natale 2010 - Roma: 4 dicembre 2010 giornata sull'acqua pubblica


Frosinone: Calendario ricco di appuntamenti quello offerto dall’Associazione "Marionette in Libertà" con il patrocinio del Consorzio Città di Frosinone e il contributo della Regione Lazio.

Gli spettacoli si svolgeranno in Largo Paleario:
5 Dicembre: “La locanda dei misteri”. Nel rispetto della grande tradizione italiana del Teatro dei Burattini, Fulvio Cocuzzo ripropone i personaggi della Commedia dell’Arte con tutti i loro caratteri distintivi, i costumi, le inflessioni dialettali. Non mancheranno momenti di partecipazione diretta con il pubblico, soprattutto con i più piccini, chiamati a decidere sulle sorti dei personaggi coinvolti in intrecci ed equivoci come da tradizione.
11 Dicembre: inaugurazione della mostra dei pupazzi, aperta fino alla fine dell’anno;
12 Dicembre: (presso la scuola dell’infanzia di via Impradessa II), Bruno Pastorelli e Nicoletta Sellari intratterranno i visitatori con racconti, storie e filastrocche della tradizione popolare e con letture dello scrittore Bonaviri;
19 Dicembre: In scena “Re Lear” a cura del teatro Labrys;
26 Dicembre: Mimo e maschere con Stefania Mortelliti.

Frosinone: Dopo il Canada, Praga, L’Aquila, Roma e diverse Città del frusinate, la rassegna “Ascolta la Ciociaria” è di scena a Milano, alle ore 21.00 sabato 11 settembre presso il prestigioso Politeatro.

Fontechiari: Siete invitati a partecipare all'evento inaugurale dell'Associazione "Vetera et Futura" che si terrà il giorno 11 dicembre 2010 dalle ore 17.00 presso la Sala convegni di Palazzo Viscogliosi in Piazza Panetta. L'invito da parte del Vice Presidente “Vetera et Futura” l'Ing. Stefano Polsinelli.

Arce: la sezione provinciale INBAR di Frosinone come ogni fine anno, organizza una "Giornata studio sulla bioarchitettura e sulla pianificazione sostenibile", in tale occasione verrà votato anche il nuovo direttivo della sezione. Si invitano – comunica il presidente Fraioli - tutti a partecipare all'evento, che si svolgerà venerdì 10 dicembre 2010 a partire dalle ore 16:45 presso la sala convegni del Ristorante Fini Agriturist ad Arce.  I lavori si concluderanno con una cena per i soci e per chi volesse rimanere in convivialità con i partecipanti!

Alatri: L'assessore alla Cultura Giulio Rossi invita per Sabato 11 Dicembre 2010 alle ore 17.00 al Cineauditorium Palazzo Conti Gentili in Piazza Santa Maria Maggiore alla presentazione del libro “Il bambino con le braccia larghe” di Carlo Gnetti. Oltre l’autore saranno presenti: Ettore Del Greco  psichiatra, psicanalista. Tarcisio Tarquini  giornalista, presidente dell’Edit Coop. Martina Toti  giornalista di radioarticolo1.it Ilaria Del Greco  attrice. 

Ceprano: Inaugurazione 18 dicembre 2010, ore 18,00 Mostra collettiva fotografica “Bianco Nero”. Del Circolo fotografico cepranese. Aperta tutti i giorni dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 16,00 alle 19,00. Chiusa nei giorni 24/12 pomeriggio, 25/12 intera giornata, 26/12 mattino. Aule Vannucci delle Scuole medie.

Alatri: il programma del "Natale 2010" con i mercatini, le musiche, i presepi, il cabaret, i libri in locandina.

Roma: Sull'acqua Bene comune incontro a Roma, sabato 4 dicembre dalle 11 alle 18 in Piazza SS.Apostoli. "Giornata sull'acqua pubblica". Manifestazione regionale in mattinata passeggiate lungo i luoghi dell'acqua pubblica della città. Presidio informativo con stand informativi e gastronomici. Animazione con giocolieri, artisti di strada, musica, teatro e video. www.acquabenecomune.org

giovedì 2 dicembre 2010

Le poesie di Gabriele Pescosolido al carcere di S. Domenico di Cassino


A Cassino lunedì, 6 dicembre, alle ore 10:00, presso la Casa Circondariale “S. Domenico” di Cassino, verrà presentato il libro del poeta sorano Gabriele Pescosolido: “Scritture. Poesia in forma di versi”. Sarà  Irma Civitareale, direttore della Casa Circondariale “S. Domenico”, ad introdurre i lavori.

Saluteranno i presenti  i direttori della Caritas Diocesana di Montecassino Maria Rosaria Lauro e della Caritas Diocesana di Sora Aquino Pontecorvo PadreToma  Aquino Teofilo.
Seguiranno gli interventi di Giorgio Mennoia, direttore e regista del progetto della Caritas “Teatro in carcere”, di Luigi Gulia, presidente del Centro di Studi Sorani “V. Patriarca” e di dom Pietro Vittorelli, abate di Montecassino. Al termine prenderà la parola l’autore dell’opera, Gabriele Pescosolido.

Il volume gode della introduzione di Vinicio Albanesi, della presentazione di Riccardo Scrivano, della post-fazione di Rocco Rossitto ed è arricchito dalla grafica dello stesso Gabriele Pescosolido e dal collage di fotografie, nella prima ed ultima pagina, di Mario Piselli.
La raccolta presenta quarantadue “scritture – poesie” che indagano sul senso del vivere, sull’accettazione della  continua ricerca  della propria identità con il rapporto costante con “l’altro”. Tanti gli argomenti trattati.

Tutti con il respiro, la sensibilità, le convinzioni, i dubbi e la carica umana che sono la molla della vita e della  riflessione costante di Gabriele. E con la schiettezza che lo contraddistingue si racconta e ci racconta preziosi momenti di un vissuto profondo e ricco di forti  esperienze, ora fragili, ora forti. Come forte e coraggiosa è stata la  scelta di presentare questa sua “fatica” all’interno di un carcere, il “S. Domenico” di Cassino.

Non ha preferito i soliti luoghi convenuti. Ad un pubblico scelto ed amico ha dato la precedenza a persone sconosciute e detenute. A ritualità scontate e vuote ha voluto un contesto particolare, delicato e duro. Una scelta coraggiosa, che è però in sintonia ed in coerenza con il suo modo di pensare, di agire  e di essere. Questa, per Gabriele Pescosolido, rappresenta una circostanza che sta a significare la portata sia sociale che intima del suo impegno intellettuale che egli sente di attribuire allo scrivere versi ed al sostenere una poetica.

“È  dal 1976 che compongo versi, ha dichiarato Gabriele Pescosolido, che indago l’anima e le condizioni esistenziali dell’uomo, che ricerco del vivere “il senso” che da’ senso all’essere e all’esserci. Da allora il linguaggio è certamente cambiato e maturato, l’impegno e la consapevolezza di mettersi in discussione continuano, invece, ad essere gli stessi”. Ecco perché le sue “ scritture” si trasformano, d’incanto, in poesia in forma di versi. Una  testimonianza così controcorrente ed un dono così prezioso, si accolgono subito volentieri.

* Sora 30 novembre 2010. Comunicato Stampa della Diocesi di Sora-Aquino-Pontecorvo. www.regioni-italiane.com

martedì 30 novembre 2010

Ascolta la Ciociaria a Roma - Aria di Natale a Carnello - Alatri: il miglior olio "Flos Olei"


Rione Cerri di Veroli: Programma del viaggio per il "Motorshow di Bologna". Si parte Sabato 11 Dicembre ore 03.00 dal piazzale di Casamari. Ci sono punti di raccolta al Giglio di Veroli, Castelamassimo, Frosinone, Anagni Casello. Per quanto riguarda il ritorno, si parte da Bologna alle ore 18.00 e l'arrivo a Frosinone è previsto per le 24.00. Solo 50 Euro che comprendono Autobus GT, Autostrada a/r e Biglietto d'ingresso! Nella foto l'alluvione del Liri a Sora del 1° dicembre 2010.

Frosinone: Comunicato da parte degli studenti dell'Accademia di Belle Arti: "Ragazzi diamo un voto a un nostro ex allievo Michele Fasano che avra' la possibilità di esporre alla galleria Mondo Bizzarro a Roma".


Paliano: dal 26 novembre al 1 dicembre, una "Mostra per raccontare la seconda guerra mondiale". Una guerra di uomini e di storie, di tensioni e di rinascita, così come è stata vissuta in questo centro della Ciociaria nord. Oltre la mostra - allestita presso l'ex cinema Esperia (Piazza XVII Martiri) - l'1 dicembre, alle 10.30, incontro sulla Comunicazione e i media nel periodo bellico. Interviene Katia Scannavini (Sociologia della comunicazione, Roma Tre). Gli appuntamenti fanno parte del progetto di valorizzazione del Sistema Archivistico Intercomunale di Acuto, Paliano, Piglio e Serrone. Progetto promosso dall'Assessorato Cultura, Spettacolo e Sport della Regione Lazio e dalla Provincia di Frosinone. Nella foto torna il sereno dopo l'alluvione del Liri del 1° dicembre 2010 a Sora.

Alatri: "Teatro all'ombra dei Ciclopi". L'ottava edizione dal 27 novembre al 16 dicembre 2010. Per il programma consultare la locandina sotto esposta.

Alatri:  Elisabetta Scerrato, Nadia Rossi, Giulio Rossi, Luigi Cialone, Marco Coccia invitano per sabato 4 dicembre ore 17,00 presso la
Sala di  Rappresentnaza  della  Provincia di Frosinone Al recital “Musica e Poesia, Parole, Musica ed Emozioni, la protesta, l'amore, le persone, la preghiera…” Le canzoni di André  le poesie di  Jacques  Prevert.

Alatri: L'edizione 2011 di "Flos Olei" premia l'olio extravergine da agricoltura biologica di Americo Quattrociocchi dell'azienda agricola di Alatri (Frosinone) come 'Migliore Olio Extravergine di Oliva dell'Anno'. La guida internazionale curata da Marco Oreggia e Laura Marinelli (da quest'anno anche su su iPhone e iPad), propone in questa edizione 624 etichette di olio di qualità proveniente da 42 paesi in tutti e cinque i continenti. Ma è il Lazio a primeggiare nell'elenco dei The Best 20, una rosa di aziende, precisano gli autori, alle quali viene attribuito il Premio Qualità per l'ottimizzazione della filiera produttiva. www.greenplanet.it - "In un'annata difficile per la pioggia e il freddo, il Lazio dell'olio si conferma come una bella realtà, e Roma, a detta degli operatori commerciali, e' l'unico mercato che regge" afferma all'Ansa Marco Oreggia, nel sottolineare che "negli ultimi anni i territori di Latina e di Frosinone sono state i piu' attivi e ora raccolgono premi e riconoscimenti. Tra le chiavi di successo la grande qualita' dell'Itrana che incontra il gusto dei consumatori di extravergine perche' molto affabile a livello aromatico, il riconoscimento della Dop 'Colline Pontine, e la giovane imprenditoria". Alatri nella foto in alto da: www.ilgiornalino.net

Roma: Dopo lo storico concerto effettuato a Praga, la rassegna “Ascolta la Ciociaria” è di scena a Roma alle ore 17,30 di venerdì 3 dicembre, presso l’Auditorium “E. Morricone” dell’Università di Tor Vergata che ha patrocinato l’evento. Il direttore artistico M° Francesco Marino presenta il concerto: “Interessante è il programma che propone, da parte della pianista Manuela Scognamiglio, l’esecuzione de L'Isle joyeuse di Debussy, del Gaspard de la nuit e La Valse di Ravel, la Gymnopédie 1 e Gnossienne 1 di Satie.

Peculiarità della manifestazione è la realizzazione di prime esecuzioni di brani scritti da autori contemporanei come Solve et coagula di Giorgio Nottoli, Take this life di Riccardo Santoboni, Contraddizioni di Francesco Marino, Near the nature 1 di Danilo Santilli e Tracce nella memoria di Giovanni Costantini. Ciò denota l’accattivante sovrapposizione di suoni elettronici, performance audio-video e brani della scuola pianistica francese dei primi anni del Novecento.” L’Assessore alla Cultura della Provincia di Frosinone Antonio Abbate dichiara: ”Dopo i successi conseguiti all’estero, con i concerti effettuati in Canada e Praga, Ascolta la Ciociaria rientra in Italia, con un importante evento presso l’Università di Tor Vergata, a testimonianza di un progetto artistico di grande valenza culturale”. 

* Frosinone 26 novembre 2010. Comunicato Stampa di "Ascolta la Ciociaria" di Frosinone. Nella foto uno scorcio di Santopadre.

Eventi culturali e natalizi a Sora. Aspettando il Natale

Sora: il 6 gennaio 2011 "Corteo dei Re Magi" con costumi storici del '700 napoletano dalle 16.

Sora: Il 12 dicembre "Agrimercato" di Coldiretti Frosinone in Viale XX Settembre e non in piazza Indipendenza per tutta la giornata. Prodotti agricoli locali a chilometro zero. Sagra delle caldarroste e vin brulé


Sora: "MOSTRA APERTA!!! + "ora felice" Dalle 19.00 alle 21.00 aperitivo in Bibliote'. Hai anche tu una foto artistica da esporre? Portala!... una sola raccomandazione... la stampa deve essere in BIANCO/NERO e di formato cm 20X30!!! "Avanti tutta!!!" incita Antonio Di Passio che ha organizzato.
Sora: "A Natale Si Può'" per martedì 21 dicembre alle ore 17.00 presso il Centro "Le Nuvole" in Via Conte Canofari (Villa Angelina), a Sora (Fr). L'invito è rivolto da Giulio De Gasperis dell'Agendi.

Sora: Ufficio Diocesano per le Vocazioni. Giovedì, 9 dicembre, nella Cattedrale di Sora, dalle ore 21:00 alle ore 22:00, si terrà l'Ora di Adorazione per pregare per le vocazioni al sacerdozio e alla vita consacrata". Il momento di riflessione, fa sapere don Silvano Casciotti, sarà presieduto dal vescovo, mons. Filippo Iannone. Con questa adorazione, gli incontri torneranno nel loro giorno consueto, cioè ogni secondo giovedì del mese.

Sora: Una riunione operativa per scongiurare il "Rischio di future esondazioni dei fiumi Liri e Fibreno". L’ha convocata il Sindaco del Comune di Sora Cesidio Casinelli giovedì 9 dicembre, alle ore 11, presso il Palazzo Municipale. Altra riunione: Martedì 7 dicembre alle ore 17:30, presso l'Hotel del Sole in Via Pietra S. Maria a Sora, si terrà  un incontro della cittadinanza sull'esondazione del Liri avvenuta il 2 dicembre scorso.

Sora: Giovedì 9 dicembre al Genio civile prima "Conferenza dei servizi" aperta a tutti alle 9, ad Avezzano, per l'invaso di Balsorano (AQ) sul fiume Liri. Partecipiamo tutti è l'invito dell'associazione Verde Liri sez. Ambiente ed Italia Nostra di Isola del Liri.


Sora: Il Presidente ed i Soci dell’Associazione Sant’Antonio Forletta di Sora rendono noto che il 7 dicembre 2010 alle ore 19,30, presso la Cappellania Sant’Antonio Forletta, eretta sulla sommità dell’omonima strada, sarà benedetto da Sua Eccellenza Mons. Filippo Iannone e dal nostro Parroco Mons. Alfredo Di Stefano il "Presepe Natalizio 2010",  che l’Associazione realizza da ormai diversi anni. I visitatori potranno osservare un suggestivo e caratteristico Presepe realizzato esclusivamente in maniera artigianale con la passione e lo sforzo di tutti i soci e la fattiva collaborazione della Signora  Giuliani Pisani, autrice del  particolare e suggestivo dipinto.

Sora: Venerdì 10 dicembre alle ore 17 presso  la Sala Conferenze della Biblioteca Comunale di Sora, in Via Deci n. 1, si terrà il settimo incontro organizzato dal Centro di Studi Sorani "V.Patriarca", sul tema: "La nota politica negli scherzi di Giuseppe Giusti". L' iniziativa rientra nell'ambito delle proposte dell'Università per la promozione culturale del tempo libero. Terrà la relazione il preside Gabriele Di Giammarino, che è stato, per una vita, dirigente del Liceo Scientifico Statale "Cavour" di Roma. E' autore di numerose opere di critica letteraria con saggi su Machiavelli, Carducci, Pavese e scrittori contemporanei. Coautore di antologie di letteratura italiana  per gli istituti superiori. Inoltre collabora con riviste letterarie italiane ed estere. Introdurrà i lavori il preside Luigi Gulia, presidente del Centro di Studi Sorani "V. Patriarca". L'invito è rivolto a quanti sono interessati al tema.

Sora: il prossimo 18 dicembre 2010 inaugurazione della sala polivalente in piazza Mayer Ross e della nuova sala allestita presso il museo archeologico. Ore 16.00.

Sora: Si svolgerà venerdì 3 dicembre 2010, alle ore 11, la cerimonia di premiazione della "IV Edizione del Concorso “Luca Polsinelli: Pensieri e Colori per raccontare la Pace”, promosso dal Sindaco di Sora Cesidio Casinelli in ricordo del Mar. Ca. Luca Polsinelli, il giovane alpino sorano caduto in un attentato terroristico il 5 maggio 2006, in Afghanistan. Ad ospitare l’evento sarà la Sala Consiliare del Comune di Sora. La foto di Eugenio Roscilli.

Alla presenza della famiglia del caduto e delle autorità civili, militari e religiose saranno resi noti i nomi dei vincitori del Concorso, rivolto agli istituti scolastici di ogni ordine e grado della città di Sora per sensibilizzare i ragazzi sui temi della pace, della convivenza tra popoli e del rispetto delle varie etnie. I lavori, di ambito letterario e grafico-pittorico, sono stati valutati da una giuria di altissima qualità composta dal Prof. Claudio Basile, dalla Prof.ssa Diana Carnevale e dal Prof. Egidio Paolucci.

I lavori partecipanti saranno esposti in una mostra allestita presso il Palazzo Comunale a cura dell’Ufficio Stampa del Comune di Sora che ha coordinato l’organizzazione del Concorso e dell’intera cerimonia che sarà presentata dalla Dott.ssa Ilaria Paolisso.

Sora: il 3 dicembre alle ore 17:00, presso la Sala Conferenze della Biblioteca Comunale di Sora, in Via Deci n. 1, si terrà il sesto incontro, organizzato dal Centro di Studi Sorani "V.Patriarca", sul tema: "Gli italiani preunitari. Dall'osservatorio disincantato di Leopardi".

L' iniziativa rientra nell'ambito delle proposte dell'Università per la promozione culturale del tempo libero. Terrà la relazione Marcello Carlino, professore di Letteratura Italiana Contemporanea Facoltà di Lettere e Filosofia, dell'Università "La Sapienza" di Roma ed autore di numerosi libri. Introdurrà i lavori il preside Luigi Gulia, presidente  del Centro di Studi Sorani "V. Patriarca". L'invito è rivolto a quanti sono interessati al tema, molto attuale oggi,soprattutto nella imminenza della ricorrenza dei 150 anni dell'Unità d'Italia.


Sora: "Mercatino di Natale" dal 4 al 12 dicembre in località San Domenico. Un primo esperimento con divertimento e acquisti. In più ci sarà il Circo di Mosca e una pista di ghiaccio. Il circo è stato contestato dagli animalisti di Alf: "Gli animali al circo non si divertono". Entrata gratuita nei pomeriggi e al sabato e domenica dalle 9 alle 20. (Nella foto La piena del Liri. www.comune.isoladelliri.fr.it).

Sora: La Libreria Guida: si  organizzano  viaggi personali artistici e culturali presso piccoli paesi della provincia per la conoscenza delle nostre radici e per una rinascita delle nostre realtà. I partecipanti potranno esprimere la loro creatività attraverso emozioni artistiche, poetiche, pittoriche, musicali, fotografiche che verranno inserite nel sito dei musei facenti parte del “Labirinto dei Musei” di Vincenzo Bianchi.

Sora: Tornano le “Voci del Cuore” concerto di Natale il 7 dicembre martedì al Monastero di S. Domenico ore 20,30. Dirige il coro Manuela Abballe.

Sora: Dal 16 al 27 dicembre in piazza Mayer Ross associazioni e comitati per il "Natale a Sora 2010". Stand di gastronomia, proiezioni di film e dibattiti. Organizza la “Nuova Terra di Lavoro” che ha la sede in pieno Corso Volsci.

Sora: torna il mercatino di Natale il 5 dicembre per tutta la giornata in località Carnello tra Sora, Isola del Liri e Arpino."Aria di Natale". Antichi sapori e musiche tradizionali.

Sora: l'undici dicembre, in libreria Universitas, Ugo Capezzali ingegnere ambientale, artista a 360 gradi (poeta, attore di teatro, cantante punk nonche’ provetto ballerino di feste caserecce...) presenta “Fiori d’artificio” (Ibiskos Editrice Risolo) con una nota di Marino Severini (The Gang). Sempre in libreria continuano poi le mirabolanti avventure per i bambini raccontate e interpretate dai Gatti Ostinati (ai quali devo uno sconfinato ringraziamento). Lo scorso lunedi una baraonda inenarrabile e gioiosa. Le prossime puntate sul sito web.

Sora: Inaugurata il 9 novembre a Sora 2010 Eta-Beta Officina dell'Arte. Le prime opere messe in campo da Eta-Beta il "Laboratorio di teatro" tenuto dal regista Ivano Capocciama tutti i lunedì, mercoledì e venerdì dalle 17 alle 20 e la realizzazione di un "Cortometraggio" da far realizzare ai giovani interessati. Per info: Eta-Beta officina dell'arte su facebook. Il giorno della inaugurazione presenti i rappresentanti dell'associazione, la stampa, numerosi studenti delle scuole superiori e amministratori in rappresentanza del Comune di Sora e della Regione Lazio. Per Bruno La Pietra, assessore alle Politiche culturali: un nuovo umanesimo per la città. Ora non ci sono più scuse per i giovani che hanno la possibilità di farsi conoscere. Esperienza importante da portare avanti. Per Rosanna Bellotti in rappresentanza della Regione Lazio: “ci troviamo in una bottega dell'arte, un nuovo appuntamento per la realizzazione di questa prima trance culturale triennale. Nuovi esempi e percorsi di vita. Le risorse di questo paese sono i giovani”.

lunedì 29 novembre 2010

Il libro di Alessandra Alonzi: "Alla ricerca di... un sogno"


Presentato domenica 28 novembre il libro di Alessandra Alonzi a Isola del Liri. Numeroso pubblico al primo appuntamento a Isola del Liri con "Lirilibri", il nuovo progetto dell’Assessorato alla Cultura del comune di Isola del Liri tendente a valorizzare le opere dei giovani autori. Domenica 28 novembre la presentazione del primo romanzo edito della scrittrice sorana Alessandra Alonzi “Alla ricerca di… un sogno”.

L'organizzazione a cura delle associazioni: “I Commedianti del Cilindro” di Broccostella e “Aevs-Espressione, valori e sviluppo”con Laura Capobianco. Col patrocinio del Comune di Isola del Liri le musiche sono state eseguite da Daniela Lecce, Ilenia Bartolomucci. Ha coordinato Alessia Garonfalo e l'intervista all'autrice di Diego Mancini.

Presenti molti insegnanti, e numerosi amici e conoscenti della neo scrittrice ventenne al suo primo libro e parecchi politici e appartenenti ad associazioni del territorio: Lucio Marziale, Paola Ottaviani, Paolino Campoli dell'associazione "S. Giorgio in collina", Domenico La Posta di Verde Liri-sezione Ambiente, Luca La Posta di "Nuova Terra di Lavoro", l'assessore alla cultura del Comune di Isola, Stefano Spalvieri che ha svolto una relazione, la consigliera comunale di Sel Mancini, Maria Paola D'Orazio consigliera a Sora.

Un'altra relazione tenuta dal giornalista Diego Mancini e da Armando Caringi dell'associazione "Il Faro".

venerdì 26 novembre 2010

A Teano diamoci la mano


“A Teano diamoci la mano”. Dal 23 al 26 ottobre a Teano l'incontro nazionale dell'Altra Italia per una nuova Unità e un nuovo patto tra gli italiani. Quattro giorni di discussione per arrivare ad un nuovo progetto del Paese e una riflessione ad alta voce con l'adesione di sindaci, studiosi e storici. Domenica 24 si è sottoscritto la Carta con i 10 punti dell'altra Italia. Molte le personalità del mondo della cultura, dello spettacolo e della politica che hanno partecipato ma pochi i media in sala durante le manifestazioni.

All'evento della domenica hanno partecipato studiosi e storici dell'Alta Terra di Lavoro della provincia di Frosinone. Alla manifestazione hanno aderito: Fernando Riccardi che scrive su: “L'Alfiere”, Tommaso Argentino D'Arpino dell'associazione A.ri.s e Fernando Corradini studioso della Terra di Lavoro.

Tommaso D'Arpino nell'incontro nella sala comunale ha polemizzato sull'aspetto turistico legato all'incontro tra Garibaldi e Vittorio Emanuele II°. “Non è stato un bene turistico”. Tutto questo turismo non c'è stato, per D'Arpino, “lo si vede dalla città di Teano”. Il luogo dell'incontro tra i due personaggi storici è un posto turistico ma la città non ne gode. A Taverna Catena non ci sono segnali turistici che indicano dell'incontro. “Una risorsa ma non si vede la città migliore”. Una critica che vuole costruire un territorio migliore.

Domenica sera Riccardi e Corradini hanno parlato chiarendo la verità su una storia sconosciuta. Corradini ha parlato del Plebiscito e Riccardi dell'aspetto economico del Sud che è crollato dopo l'Unità d' Italia. Per info: www.versoteano.it

La Ciociaria per immagini


Frosinone: Si terrà sabato 27 alle 11, presso i locali dell'Auditorium di via Grappelli l'intitolazione dell'edificio a Paolino Colapietro, autentica icona della poesia dialettale, scomparso nel 2000 all'età di 78 anni.

Paliano: Con l’apertura della Mostra documentaria ‘Guerra - Il secondo conflitto mondiale attraverso uomini e storie’ presentata dall'Assessorato alla Cultura, Spettacolo e Sport della Regione Lazio, dalla Provincia di Frosinone e dal Sistema Archivistico Intercomunale di  Acuto, Paliano, Piglio e Serrone, in esposizione fino al 1 dicembre nella Sala Comunale di Piazza XVII Martiri a Paliano dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 19.30, prendono il via i festeggiamenti in onore di Sant’Andrea, Patrono della città.

Oggi e domani è in programma anche la 1^ Festa dell'Extravergine ‘Rosciola’ a cura della Cooperativa Agricola Palianese Frantoio ‘Le Mole’ con visita guidata del Dr. Domenico Tagliente agli alunni dell'Istituto comprensivo di Paliano presso il frantoio.
Da domani, inoltre, fino al 30 novembre, dalle ore 17,00 alle 20,00, in Corso Vittorio Emanuele, presso i locali dell'Oratorio, si potrà visitare la Mostra fotografica ‘IL PALIO DELL'ASSUNTA’ a cura del Rione Sant'Andrea. Nella foto la Selva monumento nazionale.

Sora: sabato 27 novembre alle 17 nella sala consiliare del Comune di Sora conferenza di presentazione degli eventi nei Comuni di: Arce, Castrocielo, Isola del Liri, Pastena, Roccassecca, S. Giovanni Incarico e Sora in vista del 150° anniversario dell'Unità d'Italia. Col patrocinio del Comune di Sora, Assessorato alle Politiche culturali, della Provincia di Frosinone, Assessorato alla Cultura e della Regione Lazio,Assessorato Cultura, Arte e Sport. “L'Unità d'Italia. Storie ed episodi in Alta Terra di Lavoro” e a seguire una conferenza di Alessandro Romano su banditi, eroi e malfattori nell'Alta Terra di Lavoro. A cura dell'associazione “Verde Liri, storia-arte-cultura”. www.verdeliri.it


Un concorso fotografico su: "La Ciociaria per immagini".

Le foto più belle dal 1900 al 1950 in tutti i formati da inviare alla Provincia di Frosinone in via Brighindi 10 entro il 30 novembre 2010. Tutte le foto saranno restituite dopo la mostra che si allestirà nell'atrio di palazzo Gramsci. L'invito è rivolto ai tanti iscritti ai centri sociali della provincia di Frosinone. Nella foto la locandina della mostra di Rocco Alonzi: "Archeologia industriale".

Sora: sabato 27 novembre, un incontro dal tema "L'Aquila Reale". L'appuntamento è per le 16.30 presso l'Aula di Teologia della Cattedrale. Sarà trasmessa una videoproiezione a cura dell'ambientalista Ciro Castellucci.

Sora: Apertura del "Centro antiviolenza e casa famiglia “Stella Polare” in occasione della Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne. 25 novembre 2010.

martedì 23 novembre 2010

La Seconda Guerra Mondiale nella Valle di Comino, a Sora e dintorni


Sora: Venerdì, 26 novembre alle ore 17:00, presso la Sala Conferenze della Biblioteca Comunale di Sora, in Via Deci n. 1, si terrà il quarto incontro, organizzato dal Centro di Studi Sorani "V.Patriarca", sul tema: "La Seconda Guerra Mondiale nella Valle di Comino, a Sora e dintorni".

L'iniziativa rientra nell'ambito delle proposte dell'Università per la promozione culturale del tempo libero. Terranno la relazione   Franco Spataro, Generale in congedo con esperienze di comando in sedi internazionali, che parlerà del "Quadro strategico militare : "Linea Gustav", dicembre 1943 - maggio 1944". Assieme al graduato, Rocco Viglietta, Generale della Riserva dell'Esercito, Vice Presidente dell'Associazione Nazionale Artiglieri d'Italia, già Addetto Militare presso l'Ambasciata d'Italia a Londra, che presenterà "Le vicende belliche con particolare riferimento a Sora e alla Valle Roveto". Introdurrà i lavori il preside Luigi Gulia, presidente  del Centro di Studi Sorani "V. Patriarca". Nella foto piazza S. Restituta.

Sabato 27 novembre la Giornata Nazionale della Colletta Alimentare


In tutta Italia la giornata della colletta alimentare. Anche a Sora e in altre località della Ciociaria. Il comunicato del sindaco Cesidio Casinelli. Per info: ricordati di fare la spesa per chi ne ha bisogno. www.bancoalimentare.it

Sora: Sabato 27 Novembre, anche nella città di Sora come in tutta Italia, si terrà la "Giornata Nazionale della Colletta Alimentare". All’esterno dei principali supermercati tanti volontari, giovani e non, rivolgeranno l’invito a condividere parte della spesa acquistata per le necessità di alcune realtà che nel nostro territorio assistono oltre 2500 persone indigenti.
Il Sindaco Cesidio Casinelli, insieme ai promotori dell’iniziativa, rivolge a tutti l’invito a partecipare alla Giornata, dimostrando solidarietà per quanti vivono in condizioni di grave disagio economico.

L’iniziativa è organizzata dalla Fondazione Banco Alimentare Onlus, grazie alla partecipazione attiva di volontari delle più diverse associazioni locali, come l’Arca, la Caritas Diocesana, le comunità del Divino Amore e di Santa Maria in Porta Coeli per restare nella città di Sora, ma gli aiuti arrivano anche da Monte san Giovanni Campano, da Isola del Liri e da Arpino da dove giunge il contributo della Protezione Civile.

Realtà diverse per due scopi comuni: il primo è, ovviamente, quello di rispondere al bisogno alimentare di tante persone indigenti che vivono nel nostro territorio, mentre il secondo, ancor più importante per la valenza culturale, è quello di tentare di educare alla condivisione, di riscoprire qualcosa che unisce ben più profondamente l’esperienza di chi dona a quella di chi riceve.

Cassino: Sabato 27 novembre 2010 Giornata Nazionale del Parkinson


Cassino: Sabato 27 novembre Cassino celebra la Seconda "Giornata Nazionale della Malattia di Parkinson": un'importante occasione per sensibilizzare i cittadini sull’importanza della diagnosi precoce e per diffondere la conoscenza sulle opportunità terapeutiche di questa grave patologia, che colpisce ogni anno circa 6.000 persone in Italia e che spesso si manifesta anche prima dei 50 anni.

L’iniziativa è promossa da LIMPE (Lega Italiana per la lotta contro la Malattia di Parkinson, le Sindromi Extrapiramidali e le Demenze) e da DISMOV-SIN (Associazione Italiana Disordini del Movimento e Malattia di Parkinson), da anni impegnate a favorire la ricerca sulla patologia. Al loro fianco, in questa occasione, le associazioni di pazienti Parkinson Italia e AIP (Associazione Italiana Parkinsoniani), la cui collaborazione consentirà di dare maggiore impulso alla campagna.

Con la partecipazione a questa iniziativa anche l’IRCCS San Raffaele - Sede Cassino con la Dottoressa Maria Francesca De Pandis sostiene gli obiettivi della Giornata Nazionale e per sabato 27 novembre promuove le seguenti iniziative:
- Info-point dalle 9.00 alle 13.00 con medici, psicologi, fisioterapisti, logopedisti, infermieri. Sarà fatto il punto sulla terapia farmacologica, chirurgica e riabilitativa e saranno presentate informazioni sulle strategie terapeutiche più innovative. Saranno presenti i rappresentanti ed i volontari dell’Associazione Parkinson del territorio (Azione Parkinson Ciociaria). Per prenotare una visita, chiamare il numero 0776-394766. Previste, inoltre, esperienze di musicoterapia e Tai Chi

- La struttura aprirà le porte ai cittadini per fornire informazioni di carattere generale sulla malattia, sulle attuali terapie e sulle strategie più innovative, utili per migliorare la qualità di vita dei pazienti.
- Saperne di più è un passo fondamentale verso una cura migliore e una più serena gestione della malattia in ambito familiare. Per questa ragione è stata nuovamente riproposta una Giornata completamente dedicata alla corretta informazione sulla Malattia di Parkinson. LIMPE e DISMOV-SIN mettono a disposizione tutta la loro competenza ed esperienza, per aiutare i pazienti e le loro famiglie a comprendere meglio tutte le problematiche relative a questa patologia che spesso comporta importanti disabilità.

Il messaggio-chiave della campagna è sintetizzato nel claim “Cambia ritmo, Informati: il Parkinson si può curare”, che raggiungerà il grande pubblico anche attraverso uno spot radiotelevisivo cui ha prestato la propria voce Luciana Littizzetto: una speranza per chi – affetto dalla patologia o a contatto con chi ne soffre – può continuare a vivere la propria quotidianità grazie ad una diagnosi precoce e una cura corretta.
L’elenco delle strutture che aderiscono alla Giornata Nazionale della Malattia di Parkinson è disponibile sul sito www.giornataparkinson.it o al numero verde 800 14 96 26.

* Per informazioni sulle iniziative organizzate dalle associazioni di pazienti Parkinson Italia e AIP (Associazione Italiana Parkinsoniani) contatta i siti internet www.parkinson-italia.it e www.parkinson.it - La foto da: www.paconline.it

lunedì 22 novembre 2010

Nasce Lirilibri ad Isola del Liri


Primo appuntamento a Isola del Liri con "Lirilibri", il nuovo progetto dell’Assessorato alla Cultura del comune di Isola del Liri tendente a valorizzare le opere dei giovani autori. Domenica 28 novembre alle ore 17.30 presso i locali dell’Aqvaliri avrà luogo la presentazione del primo romanzo edito della scrittrice sorana Alessandra Alonzi “Alla ricerca di…un sogno”.

Sarà questa l’occasione per tanti giovani di conoscere e di confrontarsi con la giovane autrice di un genere letterario a loro molti vicino. Nel libro infatti, c’è l’incertezza di amare e la paura di donarsi: temi che  ci conducono direttamente nel cuore trepidante della gioventù, desideroso di riempirsi d’amore ma imprevedibile e ambiguo.
Per l'intera giornata sarà inoltre allestita l’esposizione di quadri di Stefania Vitti, giovane artista emergente.

L’iniziativa è patrocinata dal comune di Isola del Liri, con la compartecipazione dell’Associazione Espressione Valori e Sviluppo e della compagnia teatrale “I commedianti del cilindro”.

Interverranno l’assessore alla cultura del Comune di Isola del Liri Stefano Spalvieri, il broker sociale Armando Caringi oltre ovviamente all’autrice Alessandra Alonzi. Foto da: www.fotografieitalia.it

Isola del Liri: Nasce "LiriLibri", una nuova iniziativa pensata e realizzata dall’amministrazione comunale di Isola del Liri. Promosso dall’Assessorato alla cultura, il progetto si pone l’obiettivo di valorizzare e di promuovere i giovani autori e le loro opere.

A tal fine, verrà creato, all’interno della biblioteca comunale “Modesto Galante”, un’apposita sezione dedicata alle opere che saranno presentate nel corso degli incontri.

“Ritengo il nostro territorio assai ricco di talenti che difficilmente trovano gli strumenti adeguati per la divulgazione del loro lavoro, ha dichiarato l’assessore alla cultura Stefano Spalvieri.

 Il nostro compito è quello di intercettare tali energie e di convogliarle all’interno di un progetto globale finalizzato alla creazione di uno spazio dedicato alla lettura come strumento di riflessione e di confronto con gli altri e con culture diverse”.

LiriLibri sarà illustrato, domenica 28 novembre alle ore 17.30 presso l’Aqvaliri, in occasione della presentazione del primo romanzo della scrittrice sorana Alessandra Alonzi “Alla ricerca di… un sogno”.

Teatro in Ciociaria


Ceccano: 25 novembre 2010 “Ninetta e le altre” al teatro Antares con Francesca Lena che tiene un laboratorio teatrale. A Sora lo ripresenterà presso l'associazione “Il Faro” per gli under 30.

Frosinone: “Festa dell'Arte” il 26-27-28 novembre laboratori presso la Casa della Cultura con Amedeo di Sora. "Il Teatro e le voci" dal 28 novembre al 5 dicembre organizzato dalla compagnia "Teatro dell'Appeso". Un festival alla 7a edizione con orario: alle 17 di lunedì 29 un convegno sulle attività della compagnia e alle 21 "Una sera...il teatro". Il 5 dicembre serata dedicata a Piero Ciampi. La sede è la Casa della cultura dedicata a Giuseppe Bonaviri.

Cassino: il 22 novembre “I casi sono due” con Carlo Giuffrè. Commedia molto bella e divertente al Manzoni. Il prossimo 13 gennaio in prima nazionale “La Ciociara”.

Sora: iniziano i laboratori teatrali presso "Officina della cultura" con Ivano Capocciama. Ore 17 e 19 tutti i lunedì, mercoledì e venerdì.

Casalvieri: al piccolo teatro parrocchiale della chiesa della Madonna delle Rose, un gioiello, a Roselli ci sarà “Richard” con la regia di Ivano Capocciama di Alvito. Attrice Emanuela Cappello di Arpino. Ore 17.00 del 21 novembre. Il prossimo appuntamento per domenica 28 novembre. A cura dell'associazione Culturalmente. Nella foto il programma 2010.

"Aria di Natale 2010" a Carnello di Isola del Liri, Arpino e Sora


Carnello di Sora-Isola del Liri ed Arpino: Una terra ricca e sconosciuta - accarezzata dal placido Fibreno -: è la nostra terra, dice l'Officina della Cultura, da far conoscere e valorizzare con iniziative che tendono alla riscoperta delle radici.

Aria di Natale” 2010, giunta ormai alla settima edizione, è una vetrina natalizia che pone in primo piano una figura cara alla nostra tradizione, quella dell’artigiano. L’ambizioso obiettivo che l’Officina della Cultura di Carnello, ente organizzatore della manifestazione, si pone è quello di promuovere e valorizzare il nostro artigianato locale e più in generale la cultura ed i prodotti della nostra terra. E la modernità non ne cancella affatto le tracce, anzi, esalta l’artigianato in tutti i suoi aspetti, quasi come in una sorta di rivalsa contro l’omologazione, la standardizzazione e la globalizzazione, frutto dei tempi nei quali viviamo.

“Aria di Natale”, promosso ed organizzato dall’Officina della Cultura, si svolgerà il 5 Dicembre 2010, dalle 09,00 alle 19,00 a Carnello – in Via Molino - e non mancheranno la musica ed i clowns, ingredienti essenziali, che renderanno tutta la giornata attraente, unica ed interessante.

Nel corso del pomeriggio gli studenti della Scuola Media “E. Facchini” sez. staccata di Carnello presenteranno alcune performances teatrali; seguiranno i piccoli attori del laboratorio EFFETTO TEATRO, realizzato dall’Officina della Cultura, che presenteranno l’atto unico di Eduardo De Filippo “IL DONO DI NATALE”.

Naturalmente anche quest’anno i nostri stands ospiteranno prodotti artigianali realizzati con materiali più vari: dalla ceramica alla terracotta, decoupage, legno, ricami a mano, vetro e tutto ciò che è artigianato oltre naturalmente ai prodotti locali alimentari.

Per finire, concludono all'associazione, la giornata in bellezza e soprattutto in dolcezza si potranno gustare fumanti crespelle e deliziosi bicchieri di caldo cioccolato in un apposito angolo. Un modo per iniziare a sentire il sapore del Natale.

Sara’ presentato a Frosinone "Il Secondo Novecento a Sora" di Egidio Paolucci.


Nell'Aula Magna dell’AMMINISTRAZIONE PROV.LE mercoledì 24 novembre 2010 alle ore 17.00.

La Presentazione dell’Opera di Egidio Paolucci, "Il secondo Novecento a Sora" – con il Saggio storico – filologico sul principio di Laicità, approda a Frosinone, dove sarà l’oggetto di un CONVEGNO promosso dal prestigioso ISTITUTO ‘GRAMSCI’.

Il Sodalizio culturale Frusinate, in coerenza con le Progettazioni sviluppate negli ultimi anni, tutte convergenti su tematiche di attualità orientate in senso politico-sociologico e filosofico – teologico ( ricordiamo gli interventi del Prof. Marco Tarchi e del Sen. Ignazio Marino nell’ambito del ciclo ‘ Destra e sinistra oggi ‘ ;
e del Prof. Piero Coda, Docente nell’Università Lateranense e Presidente dell’Associazione Teologica Italiana, e del Prof. Paolo Ricca dell’Università Valdese, sul ‘Novecento teologico ‘) ha voluto porre al centro del dibattito su RELIGIONE, POLITICA, LAICITA’ il Libro di Paolucci, pubblicato nel 2009 e già presentato a Sora, proprio per la sua specifica corrispondenza alle problematiche attuali dei rapporti tra mondo ecclesiale e costume socio-politico.

Il Programma dell’evento culturale prevede gli interventi dei Prefatori dell’Opera.
Il Prof. Michele De Gregorio Docente di Storia e Filosofia nei Licei e collaboratore alla Facoltà di Scienze Politiche alla Sapienza, Deputato del PCI e lungamente Presidente dell’Istituto Gramsci, afferma che ‘Il termine laicità…non si contrappone a quello di fede ma a “clericalismo” da una parte, e a “laicismo” dall’altra…. Laicità infatti non significa possesso della verità assoluta, ma nemmeno negazione di essa e della sua esigenza”.

D. Antonio di Lorenzo, Parroco e Professore nel prestigioso Liceo Tulliano di Arpino, è impegnato da anni proficuamente nell’animazione cristiana dell’Associazione La Torre di Ceprano per la prevenzione e la cura del disagio giovanile. Recentemente ha pubblicato nei Quaderni dell’Associazione ‘La strada scuola di FORMAZIONE – Orientamenti etici per gli utenti della strada.

D. Roberto Sardelli, originario di Pontecorvo, è stato discepolo – collaboratore di D. Milani a Barbiana e successivamente fondatore e animatore della Comunità Ecclesiale ‘NON TACERE’ nella Borgata romana dell’Acquedotto Felice. Qui, in seguito al Convegno Ecclesiale su I mali di Roma ( 1974 ), ha fondato la celebre Scuola 725, raccontata in un libro. E’ sempre impegnato nella vita ecclesiale romana, anche con specifiche Pubblicazioni recenti, come Il danzatore (IRIDE) e Le margherite sono nuvole del prato ( Rubbettino).

Il CONVEGNO, che prevede come di consueto interventi liberi e una sintesi conclusiva dell’Autore, sarà presieduto dall’Avv. Gianpaolo FONTANA Presidente dell’ ISTITUTO ‘ GRAMSCI ‘.

* Frosinone 18 novembre 2010. A cura di Egidio Paolucci.

mercoledì 17 novembre 2010

Veroli e Isola del Liri: visita ai presepi di Napoli - Alatri: concerto del duo Furci e Pontoriero -


Isola del Liri: L'associazione "Godere operaio" informa poi che effettuerà una gita a Napoli alla "Strada dei presepi" il prossimo 28 novembre con partenza alle 8,30 da Porta Campagna e da Sora in via Napoli alle 9,00. Euro 20,00 la quota d'iscrizione.

Alatri: "Ho il piacere di invitarLa sabato 20 Novembre 2010 alle ore 17.30 presso la
Sala Biblioteca Comunale “Luigi Ceci” al concerto “Cosi fan tutte – Mozart e le donne”. Con Giusi Furci e Stella Pontoriero (duo pianoforte)". L'invito è cordialmente dell'assessore Giulio Rossi, Assessore alla Cultura.

Veroli: Programma Gita "Presepi di San Gregorio Armeno" per domenica 28 novembre. Il programma è il seguente: Si parte da Veroli ore 06.30 con punti di raccolta in zona La Vittoria, Casamari, Giglio di Veroli, Castelmassimo e Frosinone (T2 e Canarino). Arrivo Previsto a Napoli per le ore 08.30 e con la Guida si segue l'itinerario stabilito.

Sora: La presentazione del libro "Fuochi d'artificio" già programmata per sabato 4 dicembre è stata spostata alla settimana successiva, sabato 11 dicembre, sempre alle 18.00 alla Libreria Universitas.

Sora: aprono gli "sportelli sull'acqua". a Sora presso la sede di "Sinistra, Ecologia, Libertà" in via L. Gallo ogni venerdì alle 19 dalle 16 alle 19 e a Isola del Liri presso "Godere operaio" il solo sabato, dal 27 novembre nel pomeriggio.